Passa ai contenuti principali

Andrea Pirlo porta un sorriso ai bambini del Regina Margherita




Siamo amiche da sempre Egle, Valentina ed io. Sono più di 20 anni che ci conosciamo ed anche se per molti anni ci siamo perse non è mai cambiato nulla.


Abbiamo tutte una vita molto diversa l'una dall'altra, ma ci unisce il bisogno e desiderio di dare a chi ha bisogno, non per appagare noi stesse, ma per vedere sorrisi.


Egle Manera è la fondatrice di Alicanto Onlus, una no profit che si occupa di bambini ricoverati al Regina Margherita per motivi gravi di salute o per abusi fisici e psicologici.Lei è una donna fantastica, sensibile e capace di affrontare quel dolore negli occhi dei più piccoli con l'obiettivo di aiutarli a stare meglio, a reagire o, dove il tutto è impossibile, a sentirsi bene per qualche istante.



Con le sue amicizie e conoscenze potrebbe essere tutti i giorni sui giornali, ma lei non ne approfitta ed umilmente organizza eventi, iniziative ed attività per aiutare concretamente questi bambini, senza fini di lucro, solo per poterli far stare meglio.
Raccoglie fondi per comprare macchinari fondamentali, si sveglia all'alba per andare a tenere la mano a piccoli che sono soli in un letto d'ospedale intubati e bisognosi di amore che i loro genitori non possono dare, non per volontà, ma perchè la vita li tiene lontani...ascolta ragazzini con problemi alimentari o in terapia per malattie che un bambino non dovrebbe subire...ha due figli e vive tutto questo con una forza che non ho idea dove riesca a trovarla, ma è eccezionale.

Ogni tanto, nelle nostre serate tra amiche o nella nostra chat super special su whatsapp ci racconta la  gioia di vedere quei piccoli indifesi sorridere, parlare, mangiare un boccone ...e noi non possiamo fare altro che emozionarci...



Valentina è una donna unica, sensibile e forte è la mia più grande amica, con lei ho riso e pianto talmente tante volte che.... ci conosciamo da quando abbiamo 16 anni ed è una delle 3 bionde più intelligenti e speciali al mondo (le altre due sono Manuela e Jessica)...parlo di bionde perchè di solito si dicono cose brutte sulle bionde...e lei ci scherza.

Valentina dopo aver ascoltato i racconti di Egle non ha resistito ed ha soddisfatto il desiderio di tanti di quei bimbi, juventini, ma soprattutto attratti da personaggi come Andrea Pirlo, il suo compagno.
Ed Andrea, che per aver conquistato una donna come lei può essere solo un uomo fantastico non si è tirato indietro e pochi giorni fa, senza rumore, senza giornalisti, senza sensazionalismi, ma solo per la gioia di questi bambini chiusi in un ospedale con la speranza di sopravvivere è andato lì...a trovarli, a parlarci..a portarli energia e forza come solo lui sa fare.




Ve lo racconto perchè sono così fiera delle mie amiche, dei loro uomini, di come con gesti semplici e senza clamore riescono a fare tanto per gli altri che....avevo bisogno di raccontarvelo.

Se avete voglia di fare qualcosa, se siete di Torino o ci capitate spesso, contattate Alicanto Onlus...c'è bisogno di voi...non dovete dare dei soldi, dovete portare solo il vostro cuore...un cuore che ha voglia di regalare parole, abbracci, affetto e presenza a bambini che ne hanno davvero bisogno.
Dite che vi mando io Alice Cittone .
Link per contattare Alicanto Onlus 
Link per candidarti come volontario per Alicanto Onlus
Link per donare ad Alicanto Onlus



Vi rubo ancora un secondo. Se siete colleghi... avevo pensato a realizzare qualcosa inerente la nostra professione per questi bambini... se avete voglia di aiutarmi scrivetemi a alice.cittone@oralcare.pro sono certa che insieme potremmo fare qualcosa di speciale.

Commenti

Post popolari in questo blog

Afte in bocca ? Campanello d'allarme per intolleranze e celiachia

Una volta si diceva " afta da trincea o da studente", così ancora le studiai io nel lontano 1999/2000.


 Le afte in bocca (quelle bollicine col puntino bianco ed il contorno rosso che compaiono spesso su lingua labbra e guance) sono sempre state ad eziologia sconosciuta e spesso considerate una causa consecutiva ad uno stress traumatico (matita in bocca mi faccio male, prendo le impronte ortodontiche e mi infastidisce, faccio l'impianto e mi bucano l'osso) o uno stress psicologico (appunto in guerra in trincea o gli studenti sotto esame).

La Banca delle visite, che aiuta tutti senza burocrazia! Hai presente il caffè sospeso?

Sono nella saletta d'attesa della scuola di ginnastica ritmica, sto aspettando una bellissima bimba che sta allenandosi e nel mentre leggo una notizia su fb riguardo primari in pensione che offrono visite gratuite a Novara.

Dico bravi, ma questo servizio esiste già da molto tempo e chi lo mette a disposizione non ha mai cercato titoloni sul giornale.

Ne sono venuta a conoscenza a Maggio, quando ho partecipato a un incontro informativo sulla mutua sanitaria di MBA e mi si è aperto un mondo.
Quel giorno ho scoperto molte cose sulla sanità pubblica e non più gratuita italiana, su come nel resto d'Europa ( o quasi) tutti a 18 anni si preoccupano di proteggere la loro salute con la mutua e di come in Italia meno dell'8% lo faccia e quasi nessuno conosca questa realtà.
Badate bene ho detto mutua sanitaria, non assicurazione sanitaria e una delle tante differenze tra le due cose è che la prima è deducibile e non si somma alla spesa sanitaria, la seconda non è deducibile ed inolt…

Il mal di denti a Natale si può evitare.

Ve lo ripeto ogni anno, ad ogno festività...eppure!!!
L'aumentata assunzione di zuccheri va controllata lavandosi meglio e di più i denti ed aiutandoli con prodotti e strumenti adeguati


Nel video vi spiego come.
P.s. è tutto molto semplice, basta farlo.