Passa ai contenuti principali

L'evoluzione di Alice

Da troppo tempo, a parte sporadici post, non mi soffermo a scrivere i Consigli di Alice.
Devo essere sincera, l'uso costante dei social network, mi ha fatto dimenticare che sono nata blogger! E' l'evoluzione di Alice, ho cominciato con lezioni di igiene in Secondlife  e ora sono Project Leader di oralcare.pro, un'app che sto sviluppando insieme alla AddWare Europe Ltd, società di software .

In realtà non volevo scrivere cose di cui mi sarei potuta pentire. Se qualche tempo fa, ad esempio, mi fosse stato chiesto un parere sul laser, sarebbe stato all'opposto di quel che penso oggi . Ho fatto bene a tacere e faccio bene a farlo ancora.

Di questi tempi girano sul web di quelle stronzate come riguardo i denti bianchi (quella del carbone è la più divertente) o, i tumori e le devitalizzazioni (la più pericolosa e grave dichiarazione che abbia mai letto, pura delinquenza in rete ). Credo non sia utile aggiungersi a questo fracasso, visto che sto sperimentando e testando nuovi metodi per svolgere al meglio la mia professione, partendo dal Laser, ma anche dall'utilizzo di prodotti che migliorano l'estetica e la salute dello smalto, fino , perchè no, a come assecondare capricci sempre più strani riguardo al proprio sorriso.
NOn sono pronta a dire , ho trovato la pozione magica.
Posso però affermare con certezza che molti prodotti in commercio sono validi, molti altri dannosi.
Io ormai sono innamorata del dentifricio Biorepair per la quotidianità, ma anche per riparazioni "fast" dello smalto. Non posso fare a meno di alcuni Sensodyne  e devo dire che Gum e Vitis sono gli unici dentifrici sbiancanti che accetto di consigliare.
Ma ho scoperto molti altri prodotti davvero interessante, testati ormai negli ultimi anni, personalmente , da amici e familiari, oltre che da pazienti.
Il Gengigel per esempio e le sue varianti aftamed ed aftamed scudo. O Bioxtra e Reuflor e Gengi For come supporto a patologie orali .
Mi sto ricredendo sulla clorexidina, da quando mi hanno insegnato ad utilizzare il gel.
Se mi volete chiedere quale è lo spazzolino che consiglio, rispondo dipende. Se sonico Philips diamond, flexy o white , se elettrico oral b con testina sensitive , se manuale gum technique e curaprox 5360, ma sto scoprendo il Gigival della Vitis. Scovolini, ormai sono tutti buoni da Tepe a Dentaid a Curaprox a Gum.



Avete fatto la spesa?
Io uso biorepair dentifricio, spazzolino philips diamond, puliscilingua Gum e spray Cariex.
Ecco lo spray, una scoperta. Utile, comodo quando non puoi lavarti i denti o esageri con caffè e sigaretta, 2 puff sulla lingua e lasci agire. NON lava i denti, mantiene però un ph sfavorevole a far iniziare i batteri a lavorare .

Come e quando usare queste cose.
Me lo potrete chiedere sulla mia poltrona. Ma col tempo anche chi non può arrivare fino a me, potrà farsi consigliare da igienisti dentali in tutta Italia.

Ecco, appunto. Sono un po' scomparsa e non ho molti suggerimenti, perchè da ormai il 16 gennaio 2014 (mio 36 compleanno) lavoro su un'idea in tutti i momenti in cui non lavoro da igienista.
L'idea poi l'ho condivisa con un paziente , che l'ha portata a conoscenza della società di software, che ha deciso di sostenere il mio progetto, un'applicazione web dedicata agli igienisti dentali e a chi vuole mantenere in forma il suo sorriso.
Nel breve stiamo creando un app con un database , vero, di igienisti dentali in italia, su dove reperirli, in che giorni, secondo le vostre esigenze. Inoltre potrete poi, con l'id che avrete contattato, creare dei promemoria specifici, un calendario dedicato alla cura del vostro sorriso, il biglietto da visita per qualsiasi cosa.

Si chiama oralcare.pro è un lavoro lunghissimo. Tra pensare e rendere applicazione una cosa, ci sono una marea di script, html, tag, voci, backup, errori e casini . Far capire a un programmatore alcune cose ovvie per un igienista dentale è come far capire ad un igienista dentale cose ovvie per un programmatore, difficile.

Ma ci siamo.
La versione web dedicata ai soli igienisti dentali ed alle loro necessità, visionabile attraverso una tecnologia nuovissima , sarà presentata all'Expo degli Igienisti Dentali a Verona l'11 Aprile con un stand dal 10.
Mi son un po' montata la testa comunque, ho visto l'Expo come l'occasione di far sapere cosa stavo facendo per la categoria, senza dover per forza leccare culi o accettare compromessi. Devo dire però, che ho una paura fottuta. Fino a pochi (mica tanto pochi) mesi fa era una mia idea, dedicata solo ai miei pazienti. Poi l'occasione di condividerla, di valutarne il gradimento e ora, dovrò condividerla con centinaia di persone e accettarne i giudizi, la non comprensione, la valutazione. Sono permalosa ed egocentrica, ma non per questo ne ho paura, perchè l'ho pensata, la sto pensando ogni giorno più complessa, non per farmi applaudire o criticare, ma perchè vorrei diventasse davvero l'app degli id, senza bandiera o trono.

Mi son dilungata.
Ho scritto qui perchè su fb sono seguita ormai da troppi colleghi, passerebbe tutto come un altro modo per pubblicizzarmi. In realtà volevo solo sfogarmi, ma twitter ha pochi caratteri , mi avrebbero già bloccata in 20 avessero letto tutta sta roba.

Ho mille pensieri in testa. Chi me ne causa di più è un gruppo su fb di igienisti dentali. Non c'è faccina per descrivere la sensazione che provo certe volte. Una cosa è certa. Il mio parlare zanzaresco non mi facilita per niente, della serie che sul forum di secondlife italia ero una principiante.
Cmq è bellissimo sapere quanti siamo, anche se ho alcuni spiacevoli disaccordi.

Ah un grazie speciale a C, J,R,G. Sono indispensabili!

Commenti

Post popolari in questo blog

Black is the new BlanX! Il nuovo dentifricio provato per voi.

È nato da poco un nuovo dentifricio della famiglia Coswell: BlanX Black ai carboni attivi.

Lo sto provando e posso dire che come tutti i BlanX è delicato, dal sapore piacevole senza essere troppo invadente ed illumina subito il sorriso.

Vorrei poi segnalare una cosa che non sapevo e mi ha dato qualche bella idea per bimbi poco vogliosi di lavarsi i denti. Ai bambini avere tutta la bocca grigia ( perchè la schiuma diventa grigia) piace tantissimo e li stimola a lavarsi a lungo i denti. La figlia del mio fidanzato non vedeva l'ora di provarlo ed è stata 5 minuti a lavarsi i denti guardandosi con attenzione.

Attenzione è un dentifricio per adulti, quindi non può essere usato quotidianamente se ci sono numerosi denti da latte, ma avendo un basso potere abrasivo può aiutare nella motivazione dei più piccoli.

Per saperne di più, se siete colleghi potete trovare tutte le info nel gruppo Coswell Oral Care Club di facebook a questo link https://www.facebook.com/groups/738041049880735/perm…

Mi arriva una mail : afte in bocca e sesso orale ?

Oggi, a casa con l'influenza, consapevole che probabilmente esploderanno afte nella mia bocca, perchè accade sempre quando ho il raffreddore, ricevo una mail sulla casella professionale.
Il titolo è : Sesso Orale e Afte in bocca.



Innanzitutto mi fa piacere, molto, che quella mia telefonata, sia servita a un ragazzo per farsi delle domande, porsi dei dubbi e chiedere un consiglio.  In secondo luogo, trovo importante , comunque, ricordare a lui ed a chi leggerà questo post, che io posso scrivere e esporre il mio pensiero, il mio parere, la mia esperienza o quello che ho studiato, ma recarsi realmente da un medico o uno specialista del settore di argomento è sempre bene per evitare diagnosi errate o peggio non diagnosi. 
Per il resta la mia risposta è : non lo so, forse.

Famiglia è chi condivide il portaspazzolino (cit. Ikea)

La splendida risposta di Ikea al congresso di Verona.