Passa ai contenuti principali

La ricerca conferma la mia pratica clinica., Bioprepair è il top!!!

A proposito di come la ricerca confermi la mia clinica. 😎
Alcuni anni fa, ad un corso sulla gestione del paziente ortodontico ( non ricordo proprio quale) un ortodontista insistette molto sul
"non utilizzare fluoro per minimo 30 giorni prima di fare il bonding ortodontico" .
👀 Perchè? Complotto? 🤣
Perchè aveva rilevato che la terapia con fluoro facilitava notevolmente il distacco dei brackets .
Fu l'unico a cui lo sentii dire, ma visto che avevo un alto numero di pazienti ortodontici ho cominciato a seguire il consiglio ed a vedere che, effettivamente, evitando terapie fluorate e preferendo l'utilizzo di Biorepair, finalmente i brackets non si stacavano più.
🤔 Caso? Era l'ortodontista a sbagliare?
Questo studio in vivo dimostra che effettivamente il fluoro è quello con cui il distacco delle piastrine è più facile che avvenga e in modo continuativo, inoltre mostra come l'utilizzo di TOOTHMOSSE o di BIOREPAIR , al contrario, permettano un ottimo bonding ed, aggiungo io, garantendo la stessa protezione da erosioni, demineralizzazioni e carie.
➡️Qui il link allo studio in vivo di Gianguido Cossellu,Valentina Lanteri,Andrea Butera,Michele Sarcina &Giampietro Farronato
pubblicato il 14 Apr 2015
https://www.tandfonline.com/…/full/10…/23337931.2015.1021351
per i pigri 🛌
➡️Lo scopo di questo studio è quello di valutare l'effetto di sei diversi agenti profilattici sulla resistenza al taglio (SBS) dei brackets ortodontici.
➡️Materiali e metodi: sono stati utilizzati centoventisei incisivi bovini mandibolari appena estratti. I denti sono stati divisi casualmente in 7 gruppi uguali (18 per gruppo) come segue:
🔸️Il gruppo 1 è servito come controllo senza pretrattamento;
🔸️ lo smalto del gruppo 2 è stato trattato con vernice al fluoro (Fluor Protector, Ivoclar Vivadent);
🔸️gruppo 3 contenente pasta di fosfato di caseina e fosfato di calcio (CPP-ACP) (GC Tooth Mousse, RECALDENT™);
🔸️ gruppo 4 con ozono (HealOzone, Kavo);
🔸️ gruppo 5 con polvere di glicina (Perio Flow, EMS);
🔸️gruppo 6 con polvere di idrossiapatite 99.5% (Coswell S.p.A.);
🔸️gruppo 7 con dentifricio a base di nanocristalli di idrossiapatite (Biorepair® Plus, Coswell S.p.A.).
🔷️Tutti i brackets sono stati incollati con la stessa tecnica con il transbond XT (3 M Unitek, Monrovia, CA).
🔷️Tutti i campioni incollati sono stati conservati per 24 ore in acqua deionizzata (37 °C) e sottoposti a cicli termici per 1000 cicli.
🔷️ L'SBS è stata misurata con una macchina Instron Universal Testing e il residuo adesivo è stato valutato con l'indice di residuo adesivo (ARI) utilizzando uno stereomicroscopio con ingrandimento 10×.
➡️Risultati: sono state riscontrate differenze statistiche (ANOVA) tra i sette gruppi esaminati (F = 12.226, p <0.001).
SBS dei gruppi 2, 5 e 6 erano significativamente inferiori rispetto al gruppo di controllo (p <0.05). Punteggi ARI (chi-square test) sono stati correlati con le differenze dei valori di SBS.
➡️Conclusione: pasta CPP-ACP, ozono e BioRepair® non hanno compromesso la forza di adesione del beackets.
Fluoruro, glicina e idrossiapatite hanno ridotto significativamente la SBS; solo il gruppo dei fluoruri ha mostrato valori clinici significativi di SBS bassi (<6 MPa).
Buona lettura #iconsiglidialice 



Commenti

Post popolari in questo blog

Black is the new BlanX! Il nuovo dentifricio provato per voi.

È nato da poco un nuovo dentifricio della famiglia Coswell: BlanX Black ai carboni attivi.

Lo sto provando e posso dire che come tutti i BlanX è delicato, dal sapore piacevole senza essere troppo invadente ed illumina subito il sorriso.

Vorrei poi segnalare una cosa che non sapevo e mi ha dato qualche bella idea per bimbi poco vogliosi di lavarsi i denti. Ai bambini avere tutta la bocca grigia ( perchè la schiuma diventa grigia) piace tantissimo e li stimola a lavarsi a lungo i denti. La figlia del mio fidanzato non vedeva l'ora di provarlo ed è stata 5 minuti a lavarsi i denti guardandosi con attenzione.

Attenzione è un dentifricio per adulti, quindi non può essere usato quotidianamente se ci sono numerosi denti da latte, ma avendo un basso potere abrasivo può aiutare nella motivazione dei più piccoli.

Per saperne di più, se siete colleghi potete trovare tutte le info nel gruppo Coswell Oral Care Club di facebook a questo link https://www.facebook.com/groups/738041049880735/perm…

Mi arriva una mail : afte in bocca e sesso orale ?

Oggi, a casa con l'influenza, consapevole che probabilmente esploderanno afte nella mia bocca, perchè accade sempre quando ho il raffreddore, ricevo una mail sulla casella professionale.
Il titolo è : Sesso Orale e Afte in bocca.



Innanzitutto mi fa piacere, molto, che quella mia telefonata, sia servita a un ragazzo per farsi delle domande, porsi dei dubbi e chiedere un consiglio.  In secondo luogo, trovo importante , comunque, ricordare a lui ed a chi leggerà questo post, che io posso scrivere e esporre il mio pensiero, il mio parere, la mia esperienza o quello che ho studiato, ma recarsi realmente da un medico o uno specialista del settore di argomento è sempre bene per evitare diagnosi errate o peggio non diagnosi. 
Per il resta la mia risposta è : non lo so, forse.

Basta TRICLOSAN nei dentifrici. Vincono i consumatori

Quante volte vi ho detto " scegliete bene il vostro dentifricio" " datemi retta" " controllate cosa contiene".

Per anni ho sempre chiesto come mai ci fosse triclosan nei dentifrici colgate e per anni la risposta è sempre stata identica.
La società si è sempre difesa sostenendo che il prodotto è ammesso dall’autorità farmaceutica americana, la FDA, e che aiuta a combattere la gengivite. In Europa, Colgate ha spiegato che “i comitati scientifici indipendenti della Commissione europea hanno valutato diverse volte il triclosan e hanno concluso che si tratta di un componente sicuro per un dentifricio”. Inoltre, la società spiega sul suo sito web che le recensioni fatte dalla FDA, dall’American Dental Association, da alcune agenzie governative e da altre fonti indipendenti in Europa e nel resto del mondo confermano che “l’uso del triclosan nei dentifrici è sicuro, e riconoscono che Colgate Total fornisce un importante beneficio per la salute orale “.

Per questo …