Passa ai contenuti principali

Breve storia professionale di Alice Cittone

Diploma di laurea in Igiene Dentale (103/110) conseguito nell’Ottobre 2002 presso l’Università di Medicina e Chirurgia “A.Avogadro” di Novara.
Laurea di 1° livello in Igiene Dentale (110/110 con lode) conseguita nel Marzo 2004 presso l’Università di Medicina e Chirurgia di Roma “Tor Vergata”.
Ho trascorso i primi 10 anni della mia professione a collaborare con specialisti nei diversi settori dell’odontoiatria in Piemonte, Lombardia e Veneto, per impararne materiali e metodi.
Ho insegnato presso l’università di Medicina e Chirurgia “A.Avogadro di Novara” Scienze e Tecniche di Igiene Dentale (pratica) e dedicato i primi anni della mia attività ad educare alla salute orale studenti di scuole elementari e medie di Torino.

Ho aderito con onore come igienista dentale volontaria alle Olimpiadi Invernali Torino 2006 e alle Paraolimpiadi Invernali Torino 2006.
Ho seguito numerosi corsi pratici e teorici, di aggiornamento, nazionali ed internazionali ed ho partecipato come relatore a convegni e congressi dedicati alla professione di igienista.

Innamorata della mia professione ho migliorato la mia preparazione per saper seguire ogni tipo di paziente, sia dal punto di vista puramente “dentale”, che a livello di salute generale, nel tentativo di offrire la miglior prevenzione possibile.
Collaboro con specialisti di tutti i settori, dalla chirurgia alla conservativa e mi occupo di seguire il paziente nella preparazione e nel mantenimento della terapia odontoiatrica a cui si è sottoposto così da poter creare con lui un percorso personalizzato e dedicato consono a salute, stile di vita, lavoro, impegni e doveri quotidiani.


Internet ha migliorato la mia professionalità permettendomi: dal punto di vista lavorativo, di aggiornarmi con velocità e di essere più vicina a chi va avanti con la ricerca e, quindi, di essere sempre informata ; dal punto di vista ludico, ho iniziato per volontariato a occuparmi di marketing virale per campagne a sostegno di Save the Children, CBM Italia e Fondazione Pangea Onlus ed ero arrivata quasi a farne un lavoro, scoprendo una capacità comunicativa, che si è rivelata utile anche per il mio lavoro.


Mi occupo di formazione nel settore web, social media e community indirizzato alla figura dell'igienista dentale.

Sono fondatrice (dal 2015) e project leader del primo network professionale dedicato a migliorare lo stile di vita delle persone attraverso il sorriso, oralcare.pro.  
 

Commenti

Post popolari in questo blog

Black is the new BlanX! Il nuovo dentifricio provato per voi.

È nato da poco un nuovo dentifricio della famiglia Coswell: BlanX Black ai carboni attivi.

Lo sto provando e posso dire che come tutti i BlanX è delicato, dal sapore piacevole senza essere troppo invadente ed illumina subito il sorriso.

Vorrei poi segnalare una cosa che non sapevo e mi ha dato qualche bella idea per bimbi poco vogliosi di lavarsi i denti. Ai bambini avere tutta la bocca grigia ( perchè la schiuma diventa grigia) piace tantissimo e li stimola a lavarsi a lungo i denti. La figlia del mio fidanzato non vedeva l'ora di provarlo ed è stata 5 minuti a lavarsi i denti guardandosi con attenzione.

Attenzione è un dentifricio per adulti, quindi non può essere usato quotidianamente se ci sono numerosi denti da latte, ma avendo un basso potere abrasivo può aiutare nella motivazione dei più piccoli.

Per saperne di più, se siete colleghi potete trovare tutte le info nel gruppo Coswell Oral Care Club di facebook a questo link https://www.facebook.com/groups/738041049880735/perm…

Mi arriva una mail : afte in bocca e sesso orale ?

Oggi, a casa con l'influenza, consapevole che probabilmente esploderanno afte nella mia bocca, perchè accade sempre quando ho il raffreddore, ricevo una mail sulla casella professionale.
Il titolo è : Sesso Orale e Afte in bocca.



Innanzitutto mi fa piacere, molto, che quella mia telefonata, sia servita a un ragazzo per farsi delle domande, porsi dei dubbi e chiedere un consiglio.  In secondo luogo, trovo importante , comunque, ricordare a lui ed a chi leggerà questo post, che io posso scrivere e esporre il mio pensiero, il mio parere, la mia esperienza o quello che ho studiato, ma recarsi realmente da un medico o uno specialista del settore di argomento è sempre bene per evitare diagnosi errate o peggio non diagnosi. 
Per il resta la mia risposta è : non lo so, forse.