Passa ai contenuti principali

Afte in bocca ? Campanello d'allarme per intolleranze e celiachia

Una volta si diceva " afta da trincea o da studente", così ancora le studiai io nel lontano 1999/2000.


 Le afte in bocca (quelle bollicine col puntino bianco ed il contorno rosso che compaiono spesso su lingua labbra e guance) sono sempre state ad eziologia sconosciuta e spesso considerate una causa consecutiva ad uno stress traumatico (matita in bocca mi faccio male, prendo le impronte ortodontiche e mi infastidisce, faccio l'impianto e mi bucano l'osso) o uno stress psicologico (appunto in guerra in trincea o gli studenti sotto esame).



  Certo che dare la colpa di tutto allo stress diviene un ulteriore stress per le persone.
 Ma la ricerca è proseguita e se già da decenni oltre allo stress veniva indicata anche la carenza di assimilazione vitaminica , in particolare il complesso vitaminico b ed ancora più specificatamente b12, adesso le afte iniziano ad avere un ruolo fondamentale per la prevenzione o diagnosi precoce di patologie da intolleranza od allergia ad alimenti specifici. 




Se ne parla dal 2009, ma è da quest'anno che ci sono linne guida specifiche su cui basarsi. Le afte in bocca sono il primo campanello dall'allarme per intolleranze alimentari e nello specifico per l'INTOLLERANZA AL GLUTINE o proprio per LA CELIACHIA. 

 Quando quindi allarmarsi? 

 No, se ti è capitato di rado di avere qualche afta non è il tuo caso, sicuramente era un momento di stress. 

Si, se sovente, 4 volte l'anno o più si presentano e ripresentano le afte da anni, tu devi recarti dalla tua igienista dentale o dentista , valutare con lei/lui se ci sono altre cause nella tua bocca che possano portare alle afte (protesi incongrue, otturazioni rotte, abuso di collutori e dentifrici ), dopodichè saranno direttamente loro ad inviarti dal tuo medico di base e a suggerire che ti prescriva :il test Anti-transglutaminasi. 




N.B. Mi raccomando MAI USARE COLLUTORI A BASE ALCOLICA QUANDO SI PRESENTANO QUESTE FORME AFTOSICHE .
Mi raccomando utilizzare prodotti a base di aloe o specifici per afte o traumi in bocca come Alovex, Aftamed, Bucagel, Film os (questo è l'unico che si può detrarre con il codice fiscale come farmaco) , vea oris spry orale.....

Commenti

Post popolari in questo blog

Mi arriva una mail : afte in bocca e sesso orale ?

Oggi, a casa con l'influenza, consapevole che probabilmente esploderanno afte nella mia bocca, perchè accade sempre quando ho il raffreddore, ricevo una mail sulla casella professionale.
Il titolo è : Sesso Orale e Afte in bocca.



Innanzitutto mi fa piacere, molto, che quella mia telefonata, sia servita a un ragazzo per farsi delle domande, porsi dei dubbi e chiedere un consiglio.  In secondo luogo, trovo importante , comunque, ricordare a lui ed a chi leggerà questo post, che io posso scrivere e esporre il mio pensiero, il mio parere, la mia esperienza o quello che ho studiato, ma recarsi realmente da un medico o uno specialista del settore di argomento è sempre bene per evitare diagnosi errate o peggio non diagnosi. 
Per il resta la mia risposta è : non lo so, forse.

Il mal di denti a Natale si può evitare.

Ve lo ripeto ogni anno, ad ogno festività...eppure!!!
L'aumentata assunzione di zuccheri va controllata lavandosi meglio e di più i denti ed aiutandoli con prodotti e strumenti adeguati


Nel video vi spiego come.
P.s. è tutto molto semplice, basta farlo.